Il Basilico di Prà

Il Basilico Genovese è una cultivar di basilico (Ocimum basilicum) e il nome di un prodotto ortofrutticolo

Dove comprare il Basilico

italiano a Denominazione di origine protetta (D.O.P.). Sebbene l'indicazione D.O.P. si riferisca alla coltura praticata in tutta la Liguria, il Basilico Genovese viene principalmente coltivato nel quartiere genovese di Pra'.

Rinomato per la sua qualità è particolarmente indicato per la preparazione del classico pesto, il condimento tipico della cucina ligure adatto a confezionare uno svariato numero di piatti asciutti, tartine e focaccette.

Il Basilico Genovese si distingue dalle altre cultivar per le foglie più piccole, dalla forma ovale e convessa, e il colore verde tenue. Il profumo è più delicato e privo della fragranza di menta.

Si tratta di una pianta originaria dell'India, già conosciuta dagli antichi egizi che la consideravano sacra. Conosciuta e apprezzata anche dagli antichi romani, compare spesso nei testi di Plinio il Vecchio.

Il 4 giugno 2006 è stato ufficialmente inaugurato il "Parco del basilico di Pra'" allestito nella villa Lomellini-Doria-Podestà, ristrutturata dall'amministrazione provinciale di Genova ed utilizzata dal Centro per l'impiego del Ponente.
La villa è limitrofa alle grandi e moderne serre attigue al casello autostradale di Genova Pra'.

Dalla Terra di Genova Prà un ingrediente che ha fatto la storia della cucina Ligure.
Prodotti da noi realizzati con il Basilico.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail